Latest news

Ergo Wind dal mondo: Solo rinnovabili per i consumi elettrici di Google

 

E’ questo l’annuncio di Big G, il colosso tecnologico di Mountain View che diventa, da oggi il più grande acquirente industriale di energia rinnovabile.

Era già cosa certa, ma da pochi giorni è ufficiale. La società si era ripromessa di passare ad un consumo esclusivo di fonti rinnovabili entro la fine del 2017. E ci è arrivata con un mese di anticipo sui programmi.

Proprio in questi giorni Google ha firmato gli ultimi accordi per l’acquisto di energia elettrica da tre differenti parchi eolici realizzati negli Stati Uniti. Una mossa, questa, che aumenta la capacità produttiva a quota 3 GW.

Gli ultimi accordi di acquisto riguardano una wind farm nell’Iowa di proprietà dell’EDF, due installazioni eoliche nel South Dakota di Avangrid e una centrale in Oklahoma della GRDA. A conti  fatti la società è oggiil più grande acquirente di energia pulita di taglia aziendale al mondo. A titolo di confronto, il secondo più grande compratore “verde” è Amazon, con circa 1,5 GW di capacità produttiva da sole e vento.

In questi anni gli investimenti del colosso americano hanno raggiunto e superato i 3,5 miliardi di dollari a livello globale. Del resto i primi grandi progetti green risalgono al 2007 e hanno aperto la via ai primi data center sostenibili.

L’annuncio, come spesso avviene per queste realtà è stato dato dall’account twitter aziendale https://twitter.com/Google e dall’account privato di Sam Arons  – Senior Lead, Energy & Infrastructure.

L’articolo completo in inglese è visibile a questo link: https://environment.google/projects/announcement-100/

E noi di Ergo Wind non potevamo di certo stare a guardare. L’invito è stato lanciato. Vi aggiorniamo sulla risposta!

Related Posts