Latest news

Storage energia e tecnologia ad aria compressa presentate a Ecomondo 2017.

Presentata la nuova tecnologia ad aria compressa per generare energia pulita

L’Assessore Caldari: “Riccione è una città green per definizione, siamo molto attenti ad ogni suggestione che arriva su questo fronte”

 

Ergo Wind srl, azienda leader nella produzione di sistemi energetici a basso impatto ambientale e nel settore del mini eolico, ha scelto Riccione per presentare il suo ultimo progetto tecnologico: “Storewind”,  l’innovativa soluzione energetica a basso impatto ambientale utile in tutti i contesti dove la fornitura di energia elettrica non presenta una qualità accettabile o, addirittura, è completamente assente.

“Tale situazione”, ha spiegato il fondatore Michele Belfiore, durante l’evento aziendale ospitato ieri sera da Yellow Factory, “è spesso riscontrabile in tutti i paesi sottosviluppati o in comunità che vivono in aree remote e poco coperte da infrastrutture tecnologiche: per tutti questi il poter disporre di energia meccanica ed elettrica, allo stesso tempo, renderebbe possibile uno sviluppo sostenibile della popolazione, migliorandone la qualità della vita”.

Storewind è infatti sistema basato sulla conversione di energia eolica in energia meccanica, che viene trasmessa alla base di una turbina eolica ad asse orizzontale: questa “presa di energia meccanica” viene collegata ad un sistema di immagazzinamento di aria compressa in serbatoi di stoccaggio, che potrà poi essere utilizzata per un azionamento meccanico diretto (seghe da taglio o altri strumenti) o indiretto, come l’azionamento di un motore ad aria a cui è collegato un generatore elettrico.

La stessa aria compressa, da sola, può fungere da combustibile per piccoli veicoli da lavoro o da trasporto locale, come l’Air Pod che Ergo Wind sta promuovendo in questi giorni a Ecomondo in funzione della mobilità sostenibile. Un tema che anche a Riccione è ben presente nelle strategie dell’Amministrazione Comunale, invitata all’evento.

L’Assessore Stefano Caldari, nel portare il saluto istituzionale, ha infatti ribadito che “l’Amministrazione Comunale è molto sensibile ai temi ambientali così come alle innovazioni tecnologiche e quindi è interessata a tutto ciò che ruota attorno alla green economy. Riccione è una città green per definizione, sia per le sue caratteristiche identitarie, sia perchè si è molto investito nella qualità urbana, dotandola di una rete di piste ciclabili che connette ormai gran parte dei quartieri, valorizzando e proteggendo i tanti parchi e giardini che la contraddistinguono, promuovendo una mobilità ecosostenibile che va incontro alle esigenze dei cittadini e dei nostri ospiti, incentivando la riduzione della produzione dei rifiuti e la riciclabilità dei prodotti. Siamo quindi attenti ad ogni suggestione che arriva su questo fronte, in quanto strategico e imprescindibile per il benessere e la crescita di una comunità e di una destinazione turistica come la nostra”.

Durante la serata, Ergo Wind ha presentato poi tutti gli altri progetti e le strategie che si stanno sviluppando per il futuro, attraverso le relazioni del Direttore Tecnico Francesco Angeletti, del Manager Operativo Katia Belfiore e del Direttore di produzione Giacomo Zaghini, e del Presidente di MDI Cyril Negre.

Related Posts